L'isola
 
Loading
 

L'isola

Il nome antico dell’isola di Salina, “Didyme”, deriva dal greco ed è riferito ai due monti “gemelli”, un tempo vulcani, che ne rendono inconfondibile il profilo. È la patria del vino Malvasia e del cappero. La sua vegetazione, la più ricca e rigogliosa delle Eolie (che le è valso il soprannome di “Isola verde”), la varietà di specie ornitologiche (la più grande dell’arcipelago), e il mare profondo, dalle inconfondibili sfumature blu, ne fanno l’isola della pace e dell’esilio felice. Abbandonarsi alla sua magia regala un’esperienza totale di immersione nella natura e di rigenerazione di sé.

Salina Isola Verde